Un'oasi di pace e spiritualità

Le Basiliche di Cimitile quale luogo di annuncio, ascolto, silenzio e fraternità. La proposta della parrocchia San Felice in Pincis.

Rendere le Basiliche Paleocristiane di Cimitile sempre più un luogo che parli del Vangelo, un luogo annuncio della nostra Storia di Salvezza, un luogo dove le nostre comunità parrocchiali possano vivere momenti di ascolto, di silenzio e di fraternità: le Basiliche come Casa di spiritualità e di cultura, oasi di pace e di interiorità.  

Questo l'obiettivo della diocesi, raggiungibile grazie all'impegno della comunità parrocchiale di Cimitile San Felice in Pincis, annunciato a Madonna dell'Arco in occasione dell'inaugurazione del Convegno diocesano di inizio anno, dedicato all'impegno nell'annuncio del Regno.

Riscoprire e custodire un luogo fondamentale per la storia e per la vita di fede della Chiesa di Nola, quale è il complesso basilicale di Cimitile, sono elementi importanti per la forza dell'annuncio nel nostro territorio.

Mezza giornata di ritiro mensile, gruppi di studio su San Paolino, ritiri parrocchiali settimanali (giovedì), ritiri per fraternità religiose, gruppi ecclesiali, sacerdoti, giovani e sposi le possibilità di vivere le Basiliche. 

Si comincia il 24 settembre, dalle 9 alle 13, con "Nella tua luce, o Felice, ho visto la Luce di Cristo” (S.Paolino). Il cammino di Paolino e Terasia, intorno alla testimonianza di San Felice presbitero", meditazione a cura del vescovo Marino, seguita dalla celebrazione eucaristica da lui presieduta.

In allegato il programma dettagliato dell'iniziativa:  

pdf
Un'oasi di pace e spiritualità

 

 


« Torna all'elenco