Consiglio pastorale


Il 15 novembre il Vescovo Francesco Marino comunicherà la composizione del nuovo Consiglio pastorale diocesano


STATUTO

Art. 1
È istituito nella Diocesi di Nola il Consiglio Pastorale Diocesano (CPD) a norma del diritto canonico e del presente statuto

Art. 2
IL CPD, segno dell’intero popolo di Dio ed espressione della varietà dei carismi e ministeri, è strumento di partecipazione e corresponsabilità dei fedeli alla missione salvifica della Chiesa in comunione con il Vescovo.

Art. 3
Compiti del CPD sono in uno stile sinodale: studiare, valutare e proporre conclusioni operative su tutto ciò che riguarda la pastorale della Diocesi, affidandole alle aree pastorali dei Servizi e Uffici di Curia.

Art. 4
Spetta unicamente al Vescovo, secondo le necessità della pastorale, convocare e presiedere il CPD, che esprime voto consultivo.

Art. 5
a) Il CPD è formato da 25 membri eletti secondo le modalità previste dal Regolamento, dai membri di diritto in ragione del ministero che svolgono in diocesi, e da 11 membri di nomina vescovile.
b) Sono membri di diritto: il Vicario Generale, i Vicari Episcopali, il Rettore del Seminario diocesano, il direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, il Direttore della Caritas diocesana, il Presidente diocesano dell’Azione Cattolica.

Art. 6
Al CPD vengono designati i fedeli che si distinguono per fede sicura, buoni costumi e prudenza e sono in piena comunione con la Chiesa Cattolica. Non è opportuno designare fedeli impegnati in modo diretto in attività politiche o amministrative.

Art. 7
Il CPD dura in carica un quinquennio.

Art. 8
Il CPD esprime dal suo seno un segretario che ha il compito di:

  1. inviare la convocazione del Consiglio su mandato del Vescovo e comunicazioni utili;
  2. redigere su indicazione del Vescovo l’O.d.G.;
  3. stendere il verbale di ciascuna seduta;
  4. registrare le presenze e le assenze;
  5. raccogliere e custodire Atti e Documenti;
  6. curare la corrispondenza.

Art. 9
Il presente statuto e l’annesso Regolamento possono essere modificati dal Vescovo, sentito il parere del Consiglio Presbiterale.

Art. 10
Il Consiglio pastorale diocesano può, di volta in volta, chiedere il contributo di membri esterni esperti in argomenti allo studio del Consiglio.

 

REGOLAMENTO

Art. 1
Al fine di garantire una più ampia rappresentatività, ogni decanato ha il diritto di eleggere un membro tra i laici, votati da un consiglio decanale composto da un rappresentante per parrocchia.
Il rappresentante parrocchiale è espresso dal consiglio pastorale parrocchiale o almeno da un’assemblea di laici impegnati in parrocchia e presieduta dal parroco.

Art. 2
L’assemblea decanale  è convocata e presieduta dal Decano.

Art. 3
L’elezione dei rappresentanti del decanato non è valida in prima convocazione se non sono presenti la metà più uno degli aventi diritti al voto.
Nella seconda convocazione l’elezione sarà valida qualunque sia il numero dei presenti.

Art. 4
Le elezioni avvengono a scrutinio segreto e a maggioranza relativa. A parità di voti si procederà a ballottaggio.

Art. 5
L’ USMI  diocesana sarà rappresentata da due religiose elette dalla segreteria diocesana per le religiose.

Art. 6
I rappresentanti degli Istituti religiosi maschili – CISM - eleggeranno due rappresentanti.

Art. 7
La Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali (CDAL) eleggerà cinque rappresentanti.

Art. 8
I sacerdoti saranno eletti in numero di otto, votati nei singoli decanati.

Art. 9
Se un eletto rinunzia o cessa per qualsiasi motivo dal suo mandato, vi succede il primo dei non eletti della stessa componente.

Art. 10
Proclamati i membri eletti, il Vescovo si riserva di comunicare i nomi degli undici membri da lui nominati.

Art. 11
Il CPD si riunisce almeno due volte durante l’anno, in particolare durante il periodo della formulazione del piano pastorale.

Art. 12
Perché il CPD operi legittimamente, si richiede almeno la presenza dei due terzi dei suoi membri. In caso di particolare urgenza, può essere sufficiente un terzo dei consiglieri.

Art. 13
Tre assenze consecutive non giustificate comportano la decadenza dal CPD.


In questa sezione



Eventi
Anniversario di ordinazione sacerdotale
Eventi

Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Pellegrino De Luca e don Rolando Liguori


Anniversario di ordinazione sacerdotale
Eventi

Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Emilio Sorrentino e don Emilio Ventre


Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita: incontro del III decanato

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del III Decanato


Anniversario di ordinazione sacerdotale
Eventi

Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Paolo Menna Scala, don Fernando Russo e don Tommaso Ferraro


Anniversario di ordinazione sacerdotale-menna-ealtri
Eventi

Anniversario di ordinazione sacerdotale-menna-ealtri

Di don Paolo Menna Scala, don Fernando Russo e don Tommaso Ferraro


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del II Decanato


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del I Decanato


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del IV Decanato


Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del V Decanato


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del VII Decanato


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del VI Decanato


Eventi

Essere Chiesa per annunciare il Vangelo in un tempo di rinascita

Il vescovo incontra le parrocchie e le altre realtà ecclesiali del VIII Decanato



Ultimi Post Blog
Il tu della verità

Il tu della verità

Filippo e Natanaele, protagonisti della pericope offerta oggi dalla liturgia, nella profonda riflessione del seminarista Italo Prisco


Ritrovarsi, per essere missionari

Ritrovarsi, per essere missionari

I giovani della Comunità missionaria di Villaregia hanno vissuto quattro giorni di campo, a conclusione dell'annuale cammino formativo: il racconto di Chiara


Eucaristia, libertà e fraternità

Eucaristia, libertà e fraternità

La comunità parrocchiale Sacro Cuore di Pontecitra continua a Foggia la sua "Estate insieme".

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
design komunica.it | cms korallo.it.