Economato

ECONOMO Giovanni Albarano

Via San Felice 32, 80035 Nola (NA)



Atti e Documenti

BILANCIO DI CURIA

SETTEMBRE 2019 - DICEMBRE 2020


RELAZIONE ESPLICATIVA FONDI OTTO PER MILLE

2020


RELAZIONE ESPLICATIVA FONDI OTTO PER MILLE

Rendiconto relativo al 2019


RELAZIONE ESPLICATIVA FONDI OTTO PER MILLE

Rendiconto relativo al 2018


BILANCIO DI CURIA

SETTEMBRE 2018 - AGOSTO 2019


RELAZIONE ESPLICATIVA FONDI OTTO PER MILLE

Rendiconto relativo al 2017


BILANCIO CURIA

Da Agosto 2017 a Settembre 2018


RELAZIONE ESPLICATIVA FONDI OTTO PER MILLE

Rendiconto relativo al 2016


BILANCIO CURIA

Da Luglio 2016 a Settembre 2017



Codice di Diritto canonico

Can. 494 - §1. In ogni diocesi, dopo aver sentito il collegio dei consultori e il consiglio per gli affari economici, il Vescovo nomini un economo; egli sia veramente esperto in economia e particolarmente distinto per onestà.

§2. L'economo sia nominato per un quinquennio, però, scaduto tale periodo, può essere ancora nominato per altri quinquenni; mentre è in carica, non sia rimosso se non per grave causa da valutarsi dal Vescovo, dopo aver sentito il collegio dei consultori e il consiglio per gli affari economici.

§3. È compito dell'economo, secondo le modalità definite dal consiglio per gli affari economici, amministrare i beni della diocesi sotto l'autorità del Vescovo, fare sulla base delle entrate stabili della diocesi le spese che il Vescovo o altri da lui incaricati abbiano legittimamente ordinato.

§4. Nel corso dell'anno l'economo deve presentare al consiglio per gli affari economici il bilancio delle entrate e delle uscite.


In questa sezione



Eventi
Anniversario di ordinazione sacerdotale
Eventi

Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Cosimo Esposito


Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Carmine Coppola


Anniversario di ordinazione sacerdotale

Di don Aniello Marrone e don Michele Napolitano



Ultimi Post Blog
Cammino sinodale: secondo incontro nazionale dei referenti diocesani

Sulla fragilità della comunicazione

Sulla fragilità della comunicazione

Una riflessione del seminarista Italo Prisco


Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
design komunica.it | cms korallo.it.